Alice mail personale

Ciao, oggi ti vorrei parlare di uno dei servizi di posta elettronica gratuita più popolare in Italia.

Alice Mail è uno dei servizi di posta elettronica gratuita più popolari in Italia. Il servizio nasce da una delle iniziative di Telecom Italia, la quale fornisce il proprio motore di posta elettronica ai propri clienti. Questo portale è senza ombra di dubbio una vera e propria reincarnazione del famosissimo marchio Virgilio.it, uno tra i più importanti marchi del passato nel nostro paese. Anche se tutti i servizi relativi ad internet con marchio Alice siano ormai fuori commercio oppure venduti sotto altri marchi, il portale continua a offrire il proprio servizio di posta elettronica agli utenti.

L’iniziativa comporta infatti una grande opportunità di marketing e promozione per l’azienda Telecom, che utilizza l’home page del servizio a scopi pubblicitari. Anche se i servizi di Alice siano in grande calo di popolarità, questa servizio di posta elettronica continua a servire migliaia di utenti in tutta Italia, i quali apprezzano il servizio grazie alla sua semplicità dell’interfaccia offerta, la quale è ideale per coloro che controllano la propria e-mail soltanto in modo casuale. Oltre a ospitare gli indirizzi registrati con Alice, il servizio ospita indirizzi registrati sotto brand precedenti, come come virgilio.it, tin.it e tim.it.

La vostra casella di posta elettronica di Alice è protetta automaticamente con antivirus e antispam che bloccano email indesiderate e vi proteggono da ogni tipo di malware, in modo da poter leggere e scaricare le mail in tutta sicurezza. Lo spam, una volta identificato, viene archiviato in una cartella apposita e dopo 20 giorni viene eliminato automaticamente.

Caratteristiche (

Alice Mail si evolve continuamente, e ci sono sempre delle nuove funzionalità che arricchiranno il vostro account di posta elettronica. Ci sono ben 3 GB di spazio di archiviazione disponibili per salvare le tue mail. Per quanto riguarda l’invio delle mail, puoi allegare dei file di fino a 2GB di dimensione.

I Pro (alice mail personale accesso)

  1. Ottima interfaccia utente, semplice ed intuitiva.
  2. Velocità. Infatti si accede in pochissimi secondi al proprio account.
  3. Buona organizzazione e facilità nel gestirla: C’è un’apposita sezione dedicata agli allegati, dove troverai tutti gli allegati inviati e ricevuti, tutti organizzati per tipo, ed inoltre avrai la possibilità di vedere l’anteprima delle foto e di condividerle su Facebook con chi vuoi.
  4. Si possono importare nella Rubrica di Alice Mail dei file esterni contenenti un elenco di contatti, oppure una rubrica da un diverso fornitore, come ad esempio quella di hotmail, quella di gmail, tin.it e Yahoo!
  5. Puoi accedere al sito responsive di Alice che a seconda del tuo dispositivo cambierà interfaccia per facilitare la navigazione e migliorare la tua esperienza. Attualmente c’è anche una versione beta per i tablet.
  6. Oltre alle mail, sul tuo account Alice puoi anche trovare una chat (TIM Messenger), e c’è anche la possibilità di creare un blog personale, ed un album di foto personale.
  7. Inoltre, se sei cliente TIM e se sei cliente ADSL hai la possibilità di usufruire dei servizi mobili, come gli sms, fax, mms e segreteria, semplicemente associando un numero TIM

I Contro (alice mail personale accedi)

Anche se si può facilmente configurare l’account email nel proprio dispositivo mobile attraverso l’apposita funzionalità del dispositivo, alcuni potrebbero apprezzare il fatto che ci fosse un’app disponibile, che al momento non esiste proprio. Si può trovare solo un’app non ufficiale ed a pagamento sul Play Store di Google.

Alice Mail personale è un servizio di posta elettronica esclusivo per i clienti ADSL e Fibra di Telecom Italia e per i clienti TIM, e quindi non accessibile a tutti.

Come registrarsi alla posta Alice

Il processo per registrarsi alla posta Alice mail personale richiede solo un paio di istanti ed è un processo molto semplice. In caso riscontrassi problemi, ti dovrai attenere al seguente procedimento per ricevere assistenza

  • Inizialmente devi aprire il sito Web ufficiale di Tim Tim.
  • fai click sul pulsante registrati, e compila il modulo con le opzioni desiderate.Come registrarsi alla posta Alice mail personale
  • una volta completato il modulo, dovrai leggere le politiche e le condizioni.
  • Accetta i termini e le condizioni e fai click sul pulsante Avanti.

Dopo la verifica, potrai procedere, e accedere alla posta di Alice (. se sei una delle persone che usano ADSL o TIM Fiber potrai accedere alla posta Tim / Alice semplicemente accedendo attraverso il tuo computer collegato alla rete. Puoi ottenere l’accesso alla posta di Alice inserendo nome utente e password nel portale di accedi.

Invece se non sei un utente esistente della posta Alice, puoi registrarti e utilizzare i servizi di posta Alice utilizzando una delle tre opzioni disponibili.

Cosa fare nel caso riscontrassi dei problemi durante l’accesso, o la ricezione e la sicurezza (phishing)

I server di posta Alice spesso soffrono di problemi di sicurezza e ricezione, a causa della sua popolarità viene spesso attaccato per ottenere informazioni sulle persone per guadagni finanziari o furto di identità.

Il phishing è il problema più comune. Il phishing è un tipo di attacco di social engineering spesso utilizzato per rubare i dati degli utenti, inclusi credenziali di accesso e numeri di carte di credito. Si verifica quando un utente malintenzionato, mascherato da entità fidata, induce una vittima ad aprire un’e-mail, un messaggio istantaneo o un messaggio di testo. Il destinatario viene quindi indotto a fare clic su un collegamento dannoso, che può portare all’installazione di malware, al congelamento del sistema come parte di un attacco ransomware o alla rivelazione di informazioni sensibili.

Un attacco può avere risultati devastanti. Per gli individui, questo include acquisti non autorizzati, il furto di fondi o l’identificazione di furti.

I server di Alice Mail (TIM Mail) sono sicuri e robusti, anche se a volte devono affrontare alcuni problemi durante l’invio e la ricezione di e-mail.

Leave a Comment